X CHIUDI
chiudi

oro italia investimenti banco metalli a roma

quotazione oro
quotazione argento
quotazione platino
quotazione palladio

Andamento oro

Oro Analisi Tecnica Previsioni per il 24 Luglio 2014

Mercoledì i mercati auriferi tentano inizialmente un rally, ma entro la fine della sessione invertono rotta per stampare una candela piuttosto negativa. Ci troviamo ancora nel bel mezzo della recente area di consolidamento motivo per cui non ci apprestiamo ad aprire alcuna posizione, in un mercato che cambia direzione così improvvisamente la cosa potrebbe infatti farsi piuttosto rischiosa. Tuttavia il livello dei 1290$ offre massiccio supporto, siamo quindi in attesa di una qualche candela proprio in prossimità di questo livello. Se così fosse non esiteremo ad acquistare nuovamente il mercato.

Oro Analisi Tecnica Previsioni per il 23 Luglio 2014

Martedì il mercato aurifero si muove leggermente al ribasso, ma la maniglia dei 1300$ funge da massiccio supporto ostacolando un possibile declino del prezioso. A fronte di ciò, riteniamo che numerosi acquirenti ricominceranno ad investire nel mercato proiettando il prezioso verso la maniglia dei 1340$. I trader a breve termine supporteranno l’ascesa del metallo giallo, tuttavia, per poter raggiungere il nostro obiettivo a lungo termine, ovvero la maniglia dei 1,400$, dovremmo prima assistere ad una rottura al di sopra dei 1.380$. Per quanto riguarda la vendita, non abbiamo nessuno scenario che la suggerisca poiché vediamo ancora una forza piuttosto significativa in quella candela impulsiva che, nel mese di giugno, ha spinto il prezioso fortemente al rialzo.

Oro Analisi Tecnica Previsioni per il 22 Luglio 2014

Lunedì il mercato aurifero si muove avanti e indietro mostrando una forte confusione. Detto questo, riteniamo che il prezioso finirà col muoversi al rialzo pertanto prenderemo in considerazione la possibilità di acquistare il mercato su una rottura al di sopra del top del range della sessione, ovvero al di sopra dei 1320$. A fronte di ciò, ci sembra opportuno segnalare la presenza di un massiccio supporto sottostante, pertanto, riteniamo che il metallo giallo possa ancora testare la maniglia dei 1400$, tuttavia, la mossa potrebbe richiedere del tempo.

La Federal Reserve sembra essere intenzionata a mantenere il suo programma di alleggerimento quantitativo nonostante la lieve ripresa economica, pertanto i trader potrebbero continuare ad investire nel prezioso da sempre considerato come un porto sicuro. In un simile scenario, il metallo giallo sembra essere destinato a muoversi ulteriormente al rialzo.

In ultima analisi crediamo che la Banca Centrale Europea continuerà ad allentare la sua politica monetaria stimolando la domanda per asset rifugio come l’oro. Ricordiamo inoltre la presenza di una mossa particolarmente significativa e impulsiva postata circa due settimane fa, mossa che ha mostrato una notevole forza del mercato.

Una rottura al di sopra dei 1350$ aprirebbe le porte alla maniglia dei 1400$, il nostro obiettivo a lungo termine. Detto questo, non escludiamo la possibilità di assistere a forti oscillazioni del mercato, pertanto, riteniamo che i trader a breve termine continueranno ad investire nel prezioso spingendo il metallo giallo al rialzo. per quanto riguarda un tipo di trading a lungo termine, ricordiamo come la forte volatilità del mercato necessiti di una notevole pazienza da parte dei trader.

Oro Analisi Tecnica Previsioni per il 21 Luglio 2014

Mercoledì il mercato aurifero si muove avanti e indietro postando una perdita dello 0,5%. Il prezioso sembra “appeso” al di sopra dei 1310$, livello che funge da massiccio supporto. A fronte di ciò, siamo convinti che il metallo giallo finirà col rompere al di sopra degli attuali livelli puntando alla maniglia dei 1340$, tuttavia non escludiamo la possibilità di assistere a forti oscillazioni del mercato. Concludendo, ci sembra opportuno segnalare le presenza di un cospicuo numero di acquirenti capaci di supportare il prezioso.

Oro Analisi Fondamentale per il 21 Luglio 2014, Previsioni

Sulla scia di una progressiva distensione dei mercati in seguito all’eccessiva reazione alle tensioni in Ucraina, l'oro scende di 6,30$, attestandosi a 1310,60$ l’oncia. Il prezzo dell’oro è sceso sull’onda delle prese di beneficio successive al rialzo overnight dell’1,5%; tuttavia, in seguito all’abbattimento dell’aereo di linea della Malaysian Airline avvenuto nell’Ucraina orientale (che ha provocato la morte di circa 300 passeggeri), con ogni probabilità il metallo sarà supportato da un’ondata di avversione al rischio.

L’oro, percepito come investimento alternativo nei periodi di instabilità geopolitica, giovedì ha sperimentato un rally proprio in seguito alla diffusione della notizia del disastro aereo, provocato probabilmente da un missile lanciato dai militanti filo-russi.

Newsletter

Ultimi commenti

Questo sito/blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica
nè è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001